“Rose Nere” di Guè Pequeno: il beat era già stato utilizzato un anno fa

Gué Pequeno

A poche ore dalla sua uscita, il brano “Rose Nere” di Guè Pequeno ha già raggiunto il podio della classifica Itunes superando artisti come i Daft Punk e Pink, ma sempre in queste ore il singolo dell’emcee dei Club Dogo ha fatto parlare di sé anche per un altro motivo, ovvero della strumentale utilizzata per la realizzazione della traccia: pare infatti che il beat, composto dal team di beatmaker francese Animal Sons sia già stato rilasciato più di un anno fa come remix del brano “Hammers & Vogues” del rapper statunitense Stalley e che quindi la base non sia inedita (potete ascoltare la canzone cliccando qui).

L’artista milanese nel frattempo non ha rilasciato dichiarazioni a riguardo, in ogni caso rimanete sintonizzati su www.myhiphop.it in attesa di conferme o smentite.

Commenti

comments

  • aum