Inoki Ness – Parla Chiaro (txt)

 

Ce l’hai con me, bene se ce l’hai con me parla chiaro non fare finta non fare il vago.
Ce l’hai con noi, con una generazione di sconvolti che aspetta al varco per farti il party.
Ce l’hai con chi? Vieni qui, fermati un po’. Parla chiaro, non fare il verme non fare il vago.
Non fare il Ponzio Pilato, tu sei dentro fino al collo in un vicolo cieco sei morto.

Ce l’hai con me, perchè se ce l’hai con me parla chiaro non fare finta non fare il vago.
Ce l’hai con noi, con una generazione di sconvolti che aspetta al varco per farti il party.
Ce l’hai con chi? Vieni qui, fermati un po’. Parla chiaro, non fare il verme non fare il vago.
Non fare il Ponzio Pilato, tu sei dentro fino al collo in un vicolo cieco sei morto.

Inutile che scappi perchè addosso hai un branco di pitbull, di lupi, meticci, di bastardi assetati del tuo sangue.
La faccia, le braccia, le gambe hai azionato un domino che si potrà fermare solo quando avrà la carne,
del Giuda tra le fauci nessuno può salvarti lo sai sì.

Non è un fottuto cinema, la realtà che chiama che fai? Rispondi, fai la puttana!
Al porto cercano le nuove reclute, non far perdere tempo a chi c’ha lavoro.
Messaggio chiaro, testa sulle spalle altrimenti la si taglia con un machete poi si sparpaglia.

Hardcore non lo si fa, lo si è. Non è Fonzie, non è Duran Duran quello è trash brutti stronzi.
Zero ascolti stai giocando col fuoco, brucia! Non arrivi in fondo, rinuncia!
Qui c’è gente che non ha molto da perdere, ma molto da distruggere da anni che combatte con zoccole e con schiavi del sistema come te perciò proteggiti dall’urto (dall’urto) rinculo.
Ti sposta la testa 14 chilometri dal corpo, sei salma un cappotto in mogano tua mamma che urla che piange il tuo karma che prega soffocatemi nel Gange.
Fottuto satanista chiama i santi hai bisogno di pulirti, sei sporco! Metto su il vestito da esorcista per proteggermi dal vomito di un porco, uno sbirro parla chiaro non ti capisco parlo 5 lingue e 6 dialetti smettila non sei un sex simbol anche se sei convinto. Porta giù i bambini della rete mettili con sti bambini che hanno voglia di un pallone nella rete.

Ce l’hai con me, bene se ce l’hai con me parla chiaro non fare finta non fare il vago.
Ce l’hai con noi, con una generazione di sconvolti che aspetta al varco per farti il party.
Ce l’hai con chi? Vieni qui, fermati un po’. Parla chiaro, non fare il verme non fare il vago.
Non fare il Ponzio Pilato, tu sei dentro fino al collo in un vicolo cieco sei morto.

Ce l’hai con me, perchè se ce l’hai con me parla chiaro non fare finta non fare il vago.
Ce l’hai con noi, con una generazione di sconvolti che aspetta al varco per farti il party.
Ce l’hai con chi? Vieni qui, fermati un po’. Parla chiaro, non fare il verme non fare il vago.
Non fare il Ponzio Pilato, tu sei dentro fino al collo in un vicolo cieco sei morto.

Non sono amico degli amici, degli amici. Sono amico di nessuno, sul beat vi rompo il culo.
Ho la rabbia della fame, la miseria della strada, sono un cane la sorte del più tossico,
perdente senza dente per il pane. Meglio che mi lasci perdere, infame!
Sai di tappo perchè stagni roba che non ti appartiene, se cerchi rogna qui becchi bene.
Non ti conviene fare il gargio meglio fare il pacifista dai retta a un rapper che ne ha già vista.
Questa merda non è dissing, è giustizia, equilibrio nella forza, il Tao, il fottuto Yin e Yang non è il bau di un chihuahua.
Topo ratto, su di te doppio impatto. Bocciato, rimandato a scuola non ci sono mai andato.
Ho fatto un po’ di pratica nel sotto strada, suca forte con la pompa 800a. Catacombe la tua crew soccombe contro il vero Hip Hop, sete di riscatto più verità, solo amore cani nelle strade in cattività.
Fai la passeggiata di domenica io sono l’after brucio nel tuo culo come mille afte Datemi una tanica di broda che do fuoco al male qui c’è troppa energia da purificare. Fatti il segno della croce prima di appoggiare il bossa scusa non ho capito devi fare cosa? Spiegati, chiarisciti lascia le punch e battle metti l’elmetto se sfidi il matto strappo la tua maschera da nazo carnevale fine maschera d’ossigeno al pagliaccio sputo dinamite e la velocità del fulmine sul parallelo, non mi vede manco l’autovelox. Scrivo merda e scrivo perle tu sei troppo lento per comprendere il cervello è cavo, non fare il vago. Fai il serio, fai l’adulto e parla chiaro smettila di fare il mago.

Ce l’hai con me, bene se ce l’hai con me parla chiaro non fare finta non fare il vago.
Ce l’hai con noi, con una generazione di sconvolti che aspetta al varco per farti il party.
Ce l’hai con chi? Vieni qui, fermati un po’. Parla chiaro, non fare il verme non fare il vago.
Non fare il Ponzio Pilato, tu sei dentro fino al collo in un vicolo cieco sei morto.

Ce l’hai con me, perchè se ce l’hai con me parla chiaro non fare finta non fare il vago.
Ce l’hai con noi, con una generazione di sconvolti che aspetta al varco per farti il party.
Ce l’hai con chi? Vieni qui, fermati un po’. Parla chiaro, non fare il verme non fare il vago.
Non fare il Ponzio Pilato, tu sei dentro fino al collo in un vicolo cieco sei morto.

Commenti

comments

  • aum